Please wait...

I TOUR GIORNALIERI PIU’ BELLI DELLA CAMPANIA CON AUTISTA NCC – TAXI PARTENZE DA: Napoli, Sorrento, Amalfi, Salerno.

Su richiesta disponibilità prelievo da Hotel, strutture ricettive extra alberghiere, e da qualsiasi altro luogo. Sarete accolti con la massima Gentilezza e cortesia dai nostri Driver.

Costo a partire da € 250 min. 6 pax. Da 7 a 8 pax aggiungere 30 euro per ogni passeggero supplementare dopo il sesto.

Disponibilità per consulenza personalizzata.

TOUR – Pompei – Sorrento – Positano

POMPEI
Antica città ai piedi del Vesuvio assai fiorente nel periodo romano. La sua distruzione avvenne nel 79 d.C. in seguito alla famosa eruzione del vulcano che la ricoprì di lapilli e ceneri. Le prime esplorazioni archeologiche ebbero luogo verso la metà del ‘700, gli scavi presero grande impulso, ma solo dal 1860 divennero sistematici e razionali. Si può calcolare che fino ad oggi siano stati rimessi in luce circa tre quinti dell’antica area urbana. Centro archeologico tra i più famosi del mondo, che offre un prezioso e completo quadro della topografia e della vita in una città romana. 
Attualmente Pompei è un sito archeologico protetto dall’ UNESCO , Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, richiamando a sè circa 3,000,000 di visitatori all’anno.Arrivati nel cuore della cittadina di Positano, avrete del tempo a disposizione per camminare lungo le famose viuzze adiacenti alla spiaggia, riprese durante due importanti film americani come “Only you(1994) e “Under the Tuscan Sun” (2003), piene di negozi caratteristici che offrono prodotti unici made in Positano, come i famosi vestiti prodotti in lino e seta.
POSITANO
Una confusione di case, archi, cupole, loggiati, buganvillee, precipita dalle pendici dei Monti Comune e S Angelo a Tre Pizzi, sfida la gravità, si arrampica, quasi una scogliera, sulla spiaggia ciottolosa, sulle barche. Case bianche, come in Grecia. Un po’ di quella tradizione bizantina, non araba come i più credono, che accomuna il Meridione alle isole egee. Percorre il paese un’unica stradina, poi solo scale, ripide, segrete: a Positano non si cammina, ci si arrampica, o ci si cala…

SORRENTO
Arrivati nella storica Sorrento, sarete lasciati nella piazza principale, Piazza Tasso, e vi sarà mostrata la direzione per il centro storico della città dove avrete la possibilità di visitare le varie chiese,le splendide terrazze che godono della vista del golfo di Napoli, i vari negozi caratteristici della zona, le fabbriche dove poter ammirare la produzione del famoso liquore sorrentino, il “Limoncello”,nato dalla combinazione dei giganti limoni di Sorrento.acqua, zucchero e alcool , perfetto per ogni occasione. Inoltre è possibile ammirare un’altra importante produzione della zona, l’intarsio del legno, che è conosciuto in tutto il mondo attraverso i “music box”
Lasciando Sorrento ad un orario concordato con il vostro autista in modo da evitare traffico e orari critici,sarete riportati al porto di destinazione in tempo utile per il vostro imbarco in tutta serenità

 

DURATA DEL TOUR: 6-9 ore

 

COSTA D’AMALFI

RAVELLO
Ravello adagiata sul contrafforte che divide la valle del Dragone da quella del Reginna, domina dall’alto dai suoi 350 metri d’altezza dal livello del mare, i paesi sottostanti di Minori e Maiori. Ravello, rappresenta un contesto dove effetti atmosferici, luministici e spaziali determinano una visione intensa, unica, dal carattere sublime.. Sulla destra del Duomo (situato nel centro) una torre quadrata segnala l’ingresso alla VILLA RUFOLO, complesso di costruzioni risalenti alla seconda metà del Duecento.
AMALFI
Allo sbocco della Valle dei Mulini, Amalfi si affaccia dolcemente sul mare con il caratteristico insieme di case aggrappate alla roccia, di stradine anguste tra un disegno di archi e di angiporti, di torri antiche a guardia del paese. Amalfi è una città estremamente pittoresca caratterizzata da incantevoli vedute panoramiche; incredibili scogliere cascanti a picco sul mare; un clima mite;

ERCOLANO
L’eruzione del Vesuvio che nel 79 d.C. , che distrusse anche Pompei, investì con una colata di fango e di lava questa raffinata cittadina, sommergendone case e oggetti.
Ma, a differenza di Pompei, qui si sono conservati strutture lignee e mobilio: perciò quanto è stato riportato alla luce da lunghi scavi riveste un interesse eccezionale per documentare usi, costumi, abitudini ed arte dell’età romana. Sculture, pitture, vasi e oggetti preziosi sono ora nel Museo Nazionale di Napoli, altri figurano nel locale Antiquarium.
Fu luogo di villeggiatura frequentatissimo dai ricchi romani. Cicerone la considerava una delle più importanti città della Campania; Cesare vi possedeva una villa.
DEGUSTAZIONE DEL VINO VESUVIANO
Avrete l’opportunità di assaggiare varie tipologie di Lacryma Christi, vino prodotto sulle pendici del vVesuvio, unico per qualità e sapore, di assaporare prodotti unici, come la famosa pasta setaro con pomodorini , salame, provolone e tanti altri prodotti locali.
Arrivati a Pompei, stabilirete il tempo della visita degli scavi con il vostro autista e riceverete informazioni utili riguardo al punto d’incontro.
POMPEI
Antica città ai piedi del Vesuvio assai fiorente nel periodo romano. La sua distruzione avvenne nel 79 d.C. in seguito alla famosa eruzione del vulcano che la ricoprì di lapilli e ceneri. Le prime esplorazioni archeologiche ebbero luogo verso la metà del ‘700, gli scavi presero grande impulso, ma solo dal 1860 divennero sistematici e razionali. Si può calcolare che fino ad oggi siano stati rimessi in luce circa tre quinti dell’antica area urbana. Centro archeologico tra i più famosi del mondo, che offre un prezioso e completo quadro della topografia e della vita in una città romana. 
Attualmente Pompei è un sito archeologico protetto dall’ UNESCO , Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, richiamando a sè circa 3,000,000 di visitatori all’anno.
Lasciando Pompei ad un orario concordato con il vostro autista in modo da evitare traffico e orari critici,sarete riportati al porto di destinazione in tempo utile per il vostro imbarco senza nessun rischio.

DURATA DEL TOUR: 6-9 ore

POMPEI- VESUVIO – SORRENTO

POMPEI
Antica città ai piedi del Vesuvio assai fiorente nel periodo romano. La sua distruzione avvenne nel 79 d.C. in seguito alla famosa eruzione del vulcano che la ricoprì di lapilli e ceneri. Le prime esplorazioni archeologiche ebbero luogo verso la metà del ‘700, gli scavi presero grande impulso, ma solo dal 1860 divennero sistematici e razionali. Si può calcolare che fino ad oggi siano stati rimessi in luce circa tre quinti dell’antica area urbana. Centro archeologico tra i più famosi del mondo, che offre un prezioso e completo quadro della topografia e della vita in una città romana. 
Attualmente Pompei è un sito archeologico protetto dall’ UNESCO , Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, richiamando a sè circa 3,000,000 di visitatori all’anno.

VESUVIO
Si tratta di un vulcano particolarmente interessante per la sua storia e per la frequenza delle sue eruzioni. Fa parte del sistema montuoso Somma – Vesuvio ed è alto 1281 metri. È situato leggermente all’interno della costa del golfo di Napoli, ad una decina di chilometri ad est del capoluogo campano.
Dal 1944 non si sono più avute sue eruzioni.
Lasciando il monte Vesuvio in direzione Sorrento, si ha la possibilità di ammirare la splendida area di Napoli dall’alto, immortalando nuovi scenari e apprezzando le bellezze naturali.

SORRENTO
Arrivati nella storica Sorrento, sarete lasciati nella piazza principale, Piazza Tasso, e vi sarà mostrata la direzione per il centro storico della città dove avrete la possibilità di visitare le varie chiese,le splendide terrazze che godono della vista del golfo di Napoli, i vari negozi caratteristici della zona, le fabbriche dove poter ammirare la produzione del famoso liquore sorrentino, il “Limoncello”,nato dalla combinazione dei giganti limoni di Sorrento.acqua, zucchero e alcool , perfetto per ogni occasione. Inoltre è possibile ammirare un’altra importante produzione della zona, l’intarsio del legno, che è conosciuto in tutto il mondo attraverso i “music box”
Lasciando Sorrento ad un orario concordato con il vostro autista in modo da evitare traffico e orari critici,sarete riportati al porto di destinazione in tempo utile per il vostro imbarco senza nessun rischio.

DURATA DEL TOUR : 6-9 ore

ERCOLANO- POSITANO- SORRENTO

ERCOLANO
L’eruzione del Vesuvio che nel 79 d.C. ,che distrusse anche Pompei, investì con una colata di fango e di lava questa raffinata cittadina, sommergendone case e oggetti.
Ma, a differenza di Pompei, qui si sono conservati strutture lignee e mobilio: perciò quanto è stato riportato alla luce da lunghi scavi riveste un interesse eccezionale per documentare usi, costumi, abitudini ed arte dell’età romana. Sculture, pitture, vasi e oggetti preziosi sono ora nel Museo Nazionale di Napoli, altri figurano nel locale Antiquarium.
Fu luogo di villeggiatura frequentatissimo dai ricchi romani. Cicerone la considerava una delle più importanti città della Campania; Cesare vi possedeva una villa.
POSITANO

Una confusione di case, archi, cupole, loggiati, buganvillee, precipita dalle pendici dei Monti Comune e S Angelo a Tre Pizzi, sfida la gravità, si arrampica, quasi una scogliera, sulla spiaggia ciottolosa, sulle barche. Case bianche, come in Grecia. Un po’ di quella tradizione bizantina, non araba come i più credono, che accomuna il Meridione alle isole egee. Percorre il paese un’unica stradina, poi solo scale, ripide, segrete: a Positano non si cammina, ci si arrampica, o ci si cala…

SORRENTO
Arrivati nella storica Sorrento, sarete lasciati nella piazza principale, Piazza Tasso, e vi sarà mostrata la direzione per il centro storico della città dove avrete la possibilità di visitare le varie chiese,le splendide terrazze che godono della vista del golfo di Napoli, i vari negozi caratteristici della zona, le fabbriche dove poter ammirare la produzione del famoso liquore sorrentino, il “Limoncello”,nato dalla combinazione dei giganti limoni di Sorrento.acqua, zucchero e alcool , perfetto per ogni occasione. Inoltre è possibile ammirare un’altra importante produzione della zona, l’intarsio del legno, che è conosciuto in tutto il mondo attraverso i “music box”
Lasciando Sorrento ad un orario concordato con il vostro autista in modo da evitare traffico e orari critici,sarete riportati al porto di destinazione in tempo utile per il vostro imbarco senza nessun rischio.

DURATA DEL TOUR: 6-9 ore

NAPOLI – POMPEI

POMPEI
Antica città ai piedi del Vesuvio assai fiorente nel periodo romano. La sua distruzione avvenne nel 79 d.C. in seguito alla famosa eruzione del vulcano che la ricoprì di lapilli e ceneri. Le prime esplorazioni archeologiche ebbero luogo verso la metà del ‘700, gli scavi presero grande impulso, ma solo dal 1860 divennero sistematici e razionali. Si può calcolare che fino ad oggi siano stati rimessi in luce circa tre quinti dell’antica area urbana. Centro archeologico tra i più famosi del mondo, che offre un prezioso e completo quadro della topografia e della vita in una città romana.
Attualmente Pompei è un sito archeologico protetto dall’ UNESCO , Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, richiamando a sè circa 3,000,000 di visitatori all’anno.

NAPOLI
La città si protende dalla costa occidentale del Golfo verso la Pianura Campana. La mappa consente di notare le “diverse Napoli” succedutesi in 2500 anni di storia: il primitivo nucleo greco; la città greco-romana;Le più antiche fonti citano Partenope e Neapolis greco-cumane, affiancate da una città nuova nel V sec. a. C., Partenope divenne Palepolis (città vecchia) per non confonderla con quella “nuova” (Neapolis). Non è chiaro se si trattasse di nuclei attigui o “quartieri” d’un unico nucleo. Alla fine del IV sec. a. C. la città diviene federata da Roma e da quel momento non si parla più di Palepoli e Partenope. Il ruolo svolto durante il periodo romano le consentì di non essere del tutto “romanizzata” e conservare idioma e parte dei caratteri greci, riscontrabili ancora oggi nella lingua napoletana. Il suo tessuto urbano è una sorta di libro; un’antologia storica che si svolge pagina dopo pagina, edificio dopo edificio, e che, per la maggior parte, è stata dichiarata dall’UNESCO “Patrimonio dell’Umanità”. Da visitare : Il Museo Archeologico Nazionale – uno dei più grandi musei d’Europa, che ospita i migliori manufatti e dipinti murali di Pompei ed Ercolano.

La Cattedrale di Napoli e numerose chiese. San Carlo Opera House – uno dei paesi europei di più grande, costruita nel 1737 “Spaccanapoli” – la strada che divide la città in due!
Il Palazzo Reale e Piazza Plebiscito – la principale piazza del municipio
di finitura con una splendida vista panoramica della città presa in Vesuvio e l’isola di Capri.

DURATA DEL TOUR : 6-9 ore